Urina che odora di caffè: le cause più comuni

Ecco perché le vostre urine odorano di caffè.

Urina che odora di caffè

Urina che odora di caffè: quali sono le possibili cause? E quando è il caso di preoccuparsi? L'urina è un importante indicatore dello stato di salute di un individuo. Quella di una persona sana è generalmente inodore e di colore giallo pallido, mentre quella di una persona che presenta dei problemi di salute potrebbe presentare dei cambiamenti nel colore e nell’odore che non devono essere ignorati.

Quando l’urina odora di caffè, le cause possono essere molteplici. Scopriamone insieme alcune:

  • Eccessiva assunzione di caffè
  • Disidratazione: in questo caso, oltre a odorare di caffè o ammoniaca l’urina assumerà un colore arancione o giallo scuro.
  • Infezioni delle vie urinarie: causano un forte odore nelle urine, e sono caratterizzate da sintomi come bruciore durante la minzione e dolore.
  • Diabete: le urine possono assumere un odore dolciastro anche in presenza di diabete. In tal caso, sottoponete il problema all’attenzione del medico.

Ma quando è il caso di preoccuparsi?

Se notate la presenza di sangue o un colore rosa che suggerisce la presenza di sangue nelle urine. o cambiamenti di colore nelle urine non causati da farmaci, alimenti o integratori alimentari, rivolgetevi al medico. Lo stesso dovrete fare qualse doveste notare cambiamenti di colore accompagnati da dolore e bruciore, dolore addominale o alla schiena, stanchezza, aumento dell'appetito o sete, perdita improvvisa di peso e febbre, sudorazione o brividi, capogiri o brividi.

via | NewHealthAdvisor

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail