I compiti delle vacanze? Sono dannosi

"Per il benessere dei bambini è necessario staccare completamente dallo stress legato all'apprendimento. Poi è inutile far fare pochi compiti durante le vacanze: l'alunno, così, si abitua solo a studiare svogliatamente".

A dirlo, sono 9 milioni di genitori italiani nel sondaggio del sito www.ambulatorio.it. Il sondaggio, coordinato e giudicato attendibile dal pediatra Italo Farnetani, professore a contratto all'Università degli Studi di Milano-Bicocca, che aggiunge che i compiti sono anche "dannosi per la salute".

"Per il benessere degli alunni è necessario staccare completamente dallo stress legato all'apprendimento - raccomanda infatti il pediatra - Inoltre ...le alte temperature sono un'insidia per l'organismo, che può associarsi allo stress dovuto all'applicazione allo studio". Niente libri pesanti durante l'estate, sì al relax e al movimento: a studiare bisogna pensare solo durante i mesi freddi, dice il pediatra anticonformista.


Via | Quotidiano.net
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: