Pasqua, il decalogo per mangiare bene

Gli esperti ci danno ottimi consigli per mangiare bene e sano anche a Pasqua.

Mangiare alimenti giusti

A Pasqua e Pasquetta, come a Natale e a Carnevale, il rischio di mangiare troppo e male è altissimo: tra pranzi, cene, aperitivi, scampagnate, brindisi, il rischio non è solo quello di mettere su chili di troppo, ma anche di mettere a rischio la nostra salute.

Eppure basterebbero dei piccoli accorgimenti, senza rinunciare al gusto e ai sapori della tradizione, per evitare di mettere a dura prova il nostro stomaco e il nostro intestino, che vivono i bagordi delle feste come un vero e proprio stress.

Assosalute, Associazione Nazionale Farmaci di Automedicazione, ci dà 10 ottimi consigli per affrontare Pasqua e Pasquetta.


  1. Non esagerare con le quantità.

  2. Non assumere cibi con eccessiva velocità.

  3. Non eccedere con il sale.

  4. Non fare eccessivo uso di alcolici.

  5. Non eccedere in condimenti.

  6. Non mangiare troppi fritti.

  7. Limitare i cibi piccanti.

  8. Non eccedere con il consumo di caffeina.

  9. Attenzione alla cioccolata e all'uovo a fine pasto: deve essere il meno elaborata possibile.

  10. Non essere sedentari.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail