Sentirsi soli peggiora i sintomi del raffreddore

I sintomi del raffreddore potrebbero peggiorare a causa della solitudine? Ecco cosa emerge da un nuovo studio.

Solitudine

La gravità dei sintomi del raffreddore potrebbe dipendere anche dalla sensazione di solitudine? A cercare di rispondere a questa domanda sono i membri della Rice University di Houston, autori di uno studio che ha rilevato che le persone che si sentono sole tenderebbero a riportare sintomi del raffreddore peggiori rispetto a quelli riportati dagli individui che non si sentono soli.

Lo studio, pubblicato su Health Psychology, è stato condotto su un campione di 159 individui di età compresa tra i 18 e 55 anni, ai quali sono state somministrate delle gocce nasali che hanno indotto lo sviluppo di un raffreddore.

I partecipanti sono stati poi messi in quarantena in una stanza d'albergo per 5 giorni, e gli esperti hanno valutato i loro livelli di sensazione di solitudine all’inizio dello studio e nei 5 giorni di quarantena, durante i quali i volontari hanno anche segnalato la gravità dei sintomi del loro raffreddore.

Circa il 75% dei partecipanti ha sviluppato un raffreddore dopo la somministrazione delle gocce, e il team ha scoperto che il rischio di sviluppare la malattia non era diverso tra i partecipanti solitari e più socieoli. Tuttavia, i partecipanti che hanno riferito di sentirsi soli durante lo studio hanno riportato una maggiore gravità dei sintomi del raffreddore rispetto a quelli che non si sentivano soli.

Gli esperti spiegano di aver esaminato la qualità dei rapporti tra le persone, non la quantità, e sottolineano che i risultati potrebbero non essere limitati solo al comune raffreddore, ma anche ad altre condizioni mediche anche più gravi.

via | MedicalNewsToday

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail