Come respirare bene di notte

Come respirare bene di notte? Ecco qualche consiglio da seguire per stare meglio.

Come respirare bene di notte

Come respirare bene di notte? Sono moltissime le persone che soffrono di disturbi del sonno e, nella maggior parte dei casi, questi sono da ricondurre a una cattiva respirazione proprio mentre si è a letto. Questo si traduce con stanchezza, difficoltà a concentrarsi e, alla lunga, può causare diversi problemi di salute, più o meno importanti.

Chi soffre di apnea del sonno dovrebbe modificare il proprio stile di vita per poter sperare di dormire sonni tranquilli: pasti leggeri alla sera, niente alcol o bevande con caffeina, niente sport subito prima di andare a dormire e apparecchi televisivi/tablet/smartphone che disturbano il sonno. Se siete sovrappeso, dovreste dimagrire. Dormire sdraiati su un lato e non supini aiuta, così come possono aiutare spray nasali in caso di allergie e raffreddori. Ovviamente dovreste smettere di fumare se avete questo vizio!

Si possono adottare anche apparecchi ortodontici, dispositivi per la respirazione che possono aiutare a respirare meglio. Nei casi gravi, invece, si deve intervenire con un intervento chirurgico o con un ventilatore, seguendo una terapia specifica per l'apnea del sonno che sia in grado di far ritornare normale la respirazione durante il sonno alleviando sintomi come il russamento.

Chiedete consiglio al vostro medico curante, specificando tutti i disturbi di cui soffrite durante il sonno, così da adottare la strategia migliore per dormire meglio: vedrete che anche durante la giornata noterete molti cambiamenti!

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail