Estrogeni, 3 alimenti per ridurre il livello degli ormoni femminili

La dominanza estrogenica si verifica quando il livello degli estrogeni è molto più alto rispetto ad altri ormoni sessuali come il progesterone.

Blood sample for estrogen hormone test

La dominanza estrogenica si verifica quando il livello degli estrogeni è molto più alto rispetto ad altri ormoni sessuali come il progesterone.

Quando gli estrogeni sono in eccesso possono insorgere obesità, irregolarità mestruali, patologie tumorali al seno e mal di testa. Per controllare il livello di estrogeni si può agire attraverso l'alimentazione.

Ecco 3 alimenti che aiutano a ridurre gli estrogeni.

Semi di lino - contengono composti chiamati lignani che hanno il potere di ridurre gli estrogeni in quanto interferiscono con gli enzimi coinvolti nella produzione di estrogeni.

Frutta, verdura e carni biologiche - non sono contaminate da pesticidi o per le carni non contengono ormoni e per questo motivo non aggiungono tossine in eccesso e estrogeni nel sangue.

Broccoli - come le verdure contenenti zolfo, cavolini, cavoli e tutte le crucifere, e aglio, cipolla e tuorli d'uovo hanno la capacità, grazie proprio allo zolfo, di aiutare il fegato a liberarsi di tossine e pesticidi. E quindi riducono la dominanza estrogenica.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail