Come curare l'ansia in maniera naturale

L'ansia colpisce a livelli più o meno gravi il 50% della popolazione italiana. Due donne su tre. Per periodi brevissimi o per tempi lunghissimi, manifestandosi con diversi sintomi che possono andare dalla semplice inquietudine sino a malattie vere e proprie come la colite, l'insonnia. Spesso è accompagnata dalla depressione.

Dall'ansia si guarisce, con l'ansia si può convivere. E' dunque un fenomeno che possiamo definire complesso ma che per quello che costa, in termini privati e pubblici è certamente un tema di grande interesse. Avere l'ansia, significa vivere male, amare male, lavorare male, creare male. Grandissimi dibattiti e ricerche sono aperti sull'uso di diverse terapie, sia psicologiche, che farmacologiche o naturali.

Come tante sono le forma d'ansia, tante possono essere le forme di cura, che si possono anche incrociare tra loro. In fitoterapia e in generale nelle terapie naturale, è data grande importanza, alle erbe officinali, all'alimentazione, agli oli essenziali, per affrontare l'ansia e i fenomeni ad essa legati. E voi ansiosi di questo blog, qual'è la vostra storia: benzodiazepine o camomilla? Massaggio ayurvedico o terapia psicoanalitica? Parliamone.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: