Oggi è la Giornata del Fiocchetto Lilla per chi soffre di bulimia e anoressia

Il 15 marzo è la Giornata del Fiocchetto Lilla, per aiutare chi soffre di disturbi dell'alimentazione.

Fiocchetto Lilla

Oggi, 15 marzo, è la Giornata del Fiocchetto Lilla, per sostenere tutte le persone affette da disturbi alimentari come anoressia e bulimia. Nel nostro paese, secondo i dati del Ministero della Salute, sono 3 milioni i giovani che soffrono di disturbi del comportamento alimentare, il 95,9% sono donne, il 4,1% uomini. I principali disturbi sono: anoressia nervosa, bulimia, binge eating e altre forme come disturbi sottosoglia, forme ibride e disturbi non altrimenti specificati o disturbi del comportamento alimentare.

Le cause e i fattori scatenanti di questi disturbi non sono ancora definiti e nessuno ne è immune, dal momento che si tratta di malesseri che si possono insinuare sin dall'adolescenza e convivere fino in età adulto. Per sensibilizzare, capire e parlare di questi disturbi, è nata 4 anni fa la Giornata del fiocchetto Lilla contro i disturbi alimentari, per volontà di Stefano Tavilla, un papà che ha vissuto sulla sua pelle cosa vuol dire avere una figlia adolescente malata di bulimia.

Grazie all'associazione Minutrodivita, saranno tantissime le iniziative per sensibilizzare su un disturbo di cui ancora si parla troppo poco.

  • shares
  • +1
  • Mail