Rimedi naturali per gambe e piedi gonfi

Caldo, afa, tacchi alti, ritenzione idrica. Tante le cause di un disturbo che si accentua con la bella stagione. Un ottimo rimedio naturale defaticante e sgonfiante delle estremità, dunque utile anche agli sportivi, è l'olio di cumino nero.

Gradevolmente aromatico, quest’olio è estratto dai semi della Nigella sativa, una pianta che vanta una tradizione più che millenaria nell’utilizzo cosmetico. La percentuale di acido linoleico insaturo, raggiunge fino al 55% del prodotto. Però è difficile, oltre che costoso, trovarlo puro. Va bene anche un olio al cumino nero, dove questo sia almeno il 25 % del composto totale. Sono tanti gli oli che si possono usare per i massaggi, ma l'azione defatigante del cumino nero è impareggiabile.

Che cosa vi fa quest'olio? Dunque è un ottimo stimolante e rigenerante, nonché eccellente tonificante. Stimolando la circolazione periferica e tonificando piedi e gambe, permette un veloce e rilassante sgonfiarsi delle estremità. Si utilizzando massaggiando prima le parti più esterne ed infine si arriva al centro della zona trattata. In ultimo sono massaggiati, con tocchi verticali, riandando dal basso verso l’alto, tutte le dite dei piedi. Una goduria.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: