Stress e stanchezza, l'importanza delle micro pause per combatterli

Per combattere stress e stanchezza spesso bastano delle micro pause.

Micropause, quanto sono importanti?

Per combattere stress e stanchezza spesso bastano delle micro pause. Le micro pause si rivelano molto efficaci nella riduzione dell'infiammazione dei tessuti e per il miglioramento della circolazione del sangue.

Se si prendono abbastanza micro pause durante il giorno, anche se si tratta di chiudere gli occhi e non fare niente, si possono ottenere notevoli riduzioni dei livelli di stress conseguenti ad alcuni fattori come super lavoro, eccesso di sport, guidare per lungo tempo e ritmi di vita frenetici.

La frequenza con cui prendere delle piccole pause è soggettiva e dipende dall'attività che si sta svolgendo per esempio o dagli strumenti che si utilizzano, i fattori sono diversi quindi.

In generale sarebbe bene prendere almeno una piccola pausa al mattino e una al pomeriggio facendo una passeggiata o distendendo i muscoli se si è seduti ad una scrivania. Anche un piccolo snack può ristabilire la glicemia ricaricandoci.

 

 

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 11 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO