Correre e pedalare con figli al seguito

Chi ha un figlio spesso deve rinunciare, per ragioni di tempo, a molte attività che riusciva a praticare prima di diventare genitore. Tra queste, ad esempio, la palestra. Per mancanza di tempo, sì, ma anche – in alcuni casi – per pigrizia. E quale miglior scusa se non quella di non poter sottrarre tempo al bambino? Se però qualcuno vi regala il passeggino da running ogni castello di giustificazioni crolla inesorabilmente.

Già visto in diversi film americani, dove al parco di città si vedono mamme in forma correre con il bebè davanti, lo speciale passeggino da running permette di correre senza lasciare il pargolo e senza rischi, perché è ammortizzato e pensato proprio per i percorsi di allenamento. Ed esiste anche in versione bici, come carrello da attaccare alla ruota posteriore. Niente più scuse.

Via | Vitonica.com

  • shares
  • Mail