Olio essenziale di Manuka: proprietà e usi

Questo olio essenziale deriva dalla stessa pianta neozelandese da cui le api ricavano il miele migliore del mondo.

Il miele di Manuka è ormai famoso in tutto il mondo per le sue straordinarie qualità antibiotiche. La pianta del Manuka è un albero dalle foglie aromatiche e dai fiori rosati; il nome latino è Leptospermum scoparium e si tratta di una pianta dalle eccezionali proprietà benefiche per la salute.

L'olio essenziale di Manuka viene estratto dalle foglie e dai piccoli rami dell'albero utilizzato da sempre dai Maori per la cura di diverse patologie. Le proprietà dell'olio essenziale di Manuka infatti sono essenzialmente antibiotiche e antinfiammatorie: si tratta di un ottimo battericida e disinfettante, antimicotico, germicida e antivirale.

L'olio essenziale di Manuka si può utilizzare in caso di acne, verruche, dolori reumatici, punture d'insetto e soprattutto è un ottimo alleato contro la Candida. L'olio essenziale di Manuka si può applicare direttamente sulla pelle, meglio se diluito in un olio vettore neutro. Si può anche inserire un paio di gocce di olio essenziale di Manuka in un un bicchiere d'acqua per gargarismi o risciacqui orali.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO