Ossido di zinco: usi e proprietà terapeutiche

L’ossido di zinco viene utilizzato nel trattamento di problemi della pelle grazie alle sue proprietà antisettiche e astringenti.

L'ossido di zinco è un composto chimico inorganico che si trova in natura sotto forma del minerale zincite. Solitamente si trova l'ossido di zinco allo stato solido o polveroso, ma è soprattutto nelle creme che viene impiegato grazie alle sue proprietà terapeutiche. L'ossido di zinco infatti è da sempre utilizzato nelle creme protettive e in particolare per quelle specifiche per bambini.

Ecco le proprietà terapeutiche e gli usi comuni dell'ossido di zinco:



  • Viene utilizzato nelle vernici e nelle pitture artistiche come colorante bianco e alle volte viene utilizzato per sbiancare la carta.

  • Le sue proprietà antisettiche e astringenti lo rendono utile contro gli arrossamenti della pelle da pannolino.

  • Viene utilizzato anche contro le pieghe da decubito

  • Grazie alla sua proprietà anti seborroica viene utilizzato nel trattamento dell'acne

  • L'ossido di zinco è anche antinfiammatorio e viene impiegato in unguenti contro ematomi e distorsioni.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO