Diabete di tipo 2, a rischio i bambini se la mamma ha carenze di vitamina B12

Una carenza di vitamina B12 durante la gravidanza potrebbe predisporre i bambini a un maggiore rischio di sviluppare il diabete di tipo 2. Ecco cosa emerge da un nuovo studio.

Diabete di tipo 2 - Una carenza di vitamina B12 durante la gravidanza potrebbe predisporre i bambini a un maggiore rischio di sviluppare il diabete di tipo 2. A suggerirlo è una nuova ricerca condotta dai membri della University of Warwick, i quali sottolineano che già in precedenza, altri studi avevano dimostrato che le donne con bassi livelli di vitamina B12 avevano più probabilità di dare alla luce bambini con basso peso alla nascita ed alti livelli di colesterolo. In questo studio, il team di ricercatori ha ipotizzato che i cambiamenti associati alla carenza di vitamina B12 possano essere collegati a livelli anormali di leptina.

Mentre le diete magre sono associate a livelli normali di leptina, l’obesità provoca ad esempio un aumento di tali livelli, che tendono a rimanere superiori rispetto al normale. Questo potrebbe portare a un aumento del rischio di resistenza all'insulina, che a sua volta porta allo sviluppo del diabete di tipo 2.

I ricercatori hanno scoperto che i bambini nati da madri con carenza di vitamina B12 ( condizione che interessa maggiormente coloro che seguono una dieta vegana) presentano livelli di leptina superiori rispetto al normale, e ciò suggerisce che la carenza di vitamina B12 nella madre potrebbe alterare i livelli in cui l'ormone è prodotto durante la crescita del feto.

Gravidanza vitamina b12

via | ScienceDaily

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail