5 cose che non dovreste mai fare alle vostre parti intime

Ecco quali sono le cose che dovreste proprio smettere di fare alle vostre parti intime.

Prendersi cura delle proprie zone intime è senza dubbio importante, ma talvolta si finisce per strafare, mettendo così a rischio la salute della vagina e favorendo l’insorgenza di malattie e infezioni.

Ecco quindi una lista di cose che non dovreste proprio fare alle vostre “parti basse”:

  • Bagni di vapore? No grazie! A prescindere da quello che possono dire alcune star, i bagni di vapore per la vagina non sono affatto necessari, e sarebbe invece meglio starne alla larga!
  • Rimedi casalinghi: avete un’infezione o un disturbo alle parti intime? Non applicate rimedi casalinghi strani senza prima aver consultato il medico specialista
  • Oggetti “strani”: sappiamo tutte quali sono gli oggetti che possono essere inseriti nelle “parti basse”, e sappiamo anche quali dovrebbero starne alla larga. Qualche esempio? Frutti e ortaggi di vario genere, accessori strani e quant’altro, che possono causare gravi irritazioni e disturbi.
  • Lavande vaginali: la vostra vagina non dovrebbe profumare come una brezza tropicale, quindi le lavande vaginali non sono poi così necessarie, ma anzi, rischiano di alterare il microbioma vaginale, aumentando il rischio di infezioni.
  • Non asciugarsi dopo la doccia: non asciugare le "parti basse" dopo la doccia fa si che l'umidità possa creare un terreno fertile per batteri e infezioni, non dimenticatelo!

via | Prevention, Metro.co.uk

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail