Cancro allo stomaco, i primi sintomi da riconoscere

Scritto da: -

cancro allo stomaco

Riconoscere i primi sintomi del cancro allo stomaco è importante perché aumenta le possibilità di guarigione, ma non è un’impresa semplice: i segnali iniziali della presenza di un tumore possono essere facilmente confusi con i sintomi di una gastrite o di un’ulcera allo stomaco. I primi disturbi causati da un cancro allo stomaco sono, infatti, nausea, mancanza di appetito e difficoltà di digestione e a mangiare grandi quantità di cibo. Dato che questi sintomi sono gli stessi di malattie gastriche molto meno gravi di un tumore, il primo approccio per cercare di contrastarli è, in genere, un trattamento con rimedi utili in caso di gastrite o di ulcera.

Se, però, le cure non dovessero risultare efficaci è meglio sottoporsi a una gastroscopia per valutare lo stato di salute dello stomaco. Allo stesso modo sintomi più gravi, come la presenza di sangue nel vomito o una perdita di peso improvvisa, sono segnali che si potrebbe avere a che fare con qualcosa di più serio rispetto ad una gastrite e che è necessario approfondire le analisi.

Bisogna, poi, tenere in considerazione che il cancro allo stomaco si sviluppa, in genere, intorno ai 45 anni di età e che esistono dei fattori di rischio. Fra questi sono inclusi un’alimentazione ricca di amidi, grassi e cibi affumicati o salati. Questi ultimi, infatti, contengono molecole da cui si formano sostanze dall’attività cancerogena.

Altri fattori di rischio sono l’alcol, il fumo di sigaretta, l’Helicobacter pylori (il batterio che può causare ulcere gastriche e duodenali) e la poliposi gastrica, che può, anche se più raramente, può predisporre all’insorgenza di un tumore gastrico anche decenni dopo essere stata curata. Infine, esiste una predisposizione familiare allo sviluppo di questo tipo di cancro.

Tenendo conto di tutti questi fattori è possibile effettuare una diagnosi precoce che permetta di identificare quello che gli esperti definiscono “early gastric cancer”, ossia cancro gastrico iniziale. Questo tipo di tumore colpisce solo le parti più superficiali della parete interna dello stomaco ed è considerato una fase iniziale della patologia che ha speranze di guarigione maggiori rispetto a stadi più avanzati.

Via | AIRC
Foto | Flickr

Vota l'articolo:
3.64 su 5.00 basato su 11 voti.