Psicologia, le persone vi giudicano in base a queste piccole cose

Si dice che la prima impressione sia quella che conta, ma quali saranno i dettagli che vengono giudicati al primo sguardo? Scopriamoli insieme.

Psicologia - Quando si incontra qualcuno per la prima volta, tendiamo a valutare chi è la persona che si ha di fronte e cosa rappresenta. Si va alla ricerca di qualità come l'onestà, la gentilezza e l'intelligenza, si presta attenzione a dettagli che possono aiutarci a valutare se è il caso o meno di intraprendere una relazione con questa persona, sia che si tratti di una relazione amichevole o amorosa, sia che si tratti di un rapporto di lavoro. Ma quali saranno i fattori che ci permettono di comprendere le caratteristiche di una persona al primo incontro?

Scopriamoli insieme:

  • La calligrafia: secondo gli esperti, il modo in cui scriviamo e la dimensione della scrittura possono dire molte cose di una persona. Le persone con una scrittura piccola tendono ad esempio ad essere timide, meticolose e studiose, mentre quelle che hanno una scrittura più grande tenderebbero ad essere estroverse. Coloro che prendono le cose molto sul serio inoltre, tendono ad esercitare più pressione con la penna quando scrivono, mentre le persone che scrivono con più leggerezza tenderebbero ad essere empatiche e più sensibili.
  • Il colore: anche il colore degli abiti gioca un ruolo importante. Il nero, ad esempio, è inteso come un colore tipico delle persone più sensibili, artistiche e attente ai dettagli, mentre chi ama il rosso viene visto come una persona che ama vivere la vita al massimo. Le persone che amano il verde sono considerate fedeli e affettuose, mentre chi indossa spesso il bianco viene visto come un tipo organizzato e logico. Il blu viene invece associato a stabilità, sensibilità e rispetto nei confronti degli altri.
  • Mangiarsi le unghie: anche piccoli comportamenti come mangiarsi le unghie possono dire molto sulla nostra personalità, facendo intuire al mondo come reagiamo alle situazioni, se siamo impazienti, frustrati, calmi, annoiati o insoddisfatti.
  • Le scarpe: semplicemente guardando le scarpe sarebbe possibile indovinare moltissime caratteristiche di chi le indossa, come il suo reddito, l’affiliazione politica, il genere e l'età.
  • Gli occhi: si dice che gli occhi siano lo specchio dell’anima, ed in effetti i nostri occhi possono dire molto sulla nostra personalità, possono far capire a cosa stiamo pensando e quale sentimento stiamo provando, se siamo diretti o ingannevoli, se siamo fedeli o se se ci sentiamo a disagio e così via. Inoltre, anche la mancanza di contatto visivo può rivelare una mancanza di autocontrollo e una volontà debole.
  • La puntualità: presentarsi tardi a un appuntamento creerà un’impressione negativa su chi siete, mentre essere in anticipo farà capire che siete delle persone organizzate, motivate ed affidabili.
  • La stretta di mano: anche e soprattutto la stretta di mano può dire molto sulla nostra personalità. Le persone con una forte stretta di mano trasudano fiducia e riflettono un carattere forte e sicuro di sé, e tendono ad essere estroverse. Le persone con una stretta di mano debole invece danno l’impressione di non avere fiducia in se stesse e di voler cercare la via più facile per affrontare le cose.

via | LifeHack

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail