Salta che ti passa

Da piccoli vi divertivate a saltare sul letto di mamma e papà la domenica mattina? Se sì, ritroverete lo slancio dell’infanzia praticando una delle discipline sportive più divertenti. Se no, è il momento giusto per scoprire il divertimento di saltellare su e giù come un canguro, con il plus dell’allenamento. Altro che severe sudate in palestra su infernali e pesantissimi attrezzi…

Secondo gli esperti, infatti, dieci minuti sul trampolino equivalgono a trenta minuti di corsa, si consumano le stesse calorie ma ci si diverte di più. E se poi vi sentite in grado di fare variazioni sul tema, i saltelli possono diventare ancora più elaborati, coinvolgendo tutti i gruppi muscolari e stimolando coordinazione e fantasia, stabilità e senso dello spazio.

Senza contare che l’allenamento può farsi comodamente in casa, attrezzandosi con una piccola pedana elastica, oppure con gli amici, al luna-park, sui tappeti elastici che vi divertivano tanto da bambini. E lo stress sparisce.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: