Cos’è il latte d’oro e come si prepara

Il latte d'oro è un potente antinfiammatorio, antiossidante e antisettico.

Latte d'oro: la bevanda a base di curcuma e cannella

Il latte d'oro o golden milk è una bevanda a base di curcuma utilizzata nella medicina ayurvedica e famosa per i suoi molti benefici. Si tratta di uno dei modi migliori per assumere la curcuma, una spezia orientale dalle proprietà benefiche riconosciute. La curcuma infatti contiene la curcumina, un potente antinfiammatorio e antiossidante, utile anche per migliorare la digestione, il mal di denti e la funzionalità del fegato.

La curcumina tuttavia non è facilmente assorbita dall'organismo: la curcuma va sciolta nei grassi o attivata con il pepe nero e non va mai cucinata a lungo e ad alte temperature. Il latte d'oro è un ottimo modo, per giunta delizioso, di assumere la curcuma e di renderla disponibile nell'organismo. Oltre ai benefici della curcuma nel latte d'oro si sommano quelli del miele e della cannella e può essere utilizzato per aumentare le difese immunitarie.

Il latte d'oro si prepara scaldando un bicchiere di latte vegetale e versandolo lentamente su un cucchiaino di curcuma, mezzo cucchiaino di cannella e un cucchiaino di miele, amalgamando il tutto con un cucchiaino di olio di mandorla o di cocco.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail