Alopecia nelle donne: i sintomi da non sottovalutare

Quali sono i sintomi dell'alopecia nelle donne? Ecco tutti i segnali che non dobbiamo sottovalutare.

Lavare i capelli con acqua bollente

L'alopecia non è un disturbo prettamente maschile, ma colpisce spesso anche le donne. La perdita di capelli localizzata o diffusa colpisce moltissime persone: spesso è causata dagli ormoni androgeni in persone con predisposizione genetica, mentre altre volte è da stress. Nelle donne le ripercussioni psicologiche della perdita di capelli sono molto più drammatiche che negli uomini.

Come sempre, prima si interviene e meglio è per permettere ai trattamenti attualmente disponibili di essere realmente efficaci. Ecco perché sarebbe bene riconoscere precocemente i sintomi dell'alopecia, considerando che la componente ereditaria è molto forte.


    Nelle donne il diradamento compare più tardi, per la prima volta tra i 30-40 anni.
    Il problema comincia nella zona dietro la linea fronto-temporale.
    L'alopecia si manifesta con una perdita di capelli più graduale.
    Prurito e bruciori possono accompagnare la perdita di capelli.
    Anche una maggiore produzione di sebo sulla cute dei capelli può essere un segnale da non sottovalutare.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail