Esposizione al sole, come individuare il proprio fototipo

Individuare il proprio fototipo è importante per proteggersi in modo adeguato durante l'esposizione al sole.

cartoon beautiful woman with sunshine and blue sky, concept for skin care and sun block, asian beauty

Individuare il proprio fototipo è importante per proteggersi in modo adeguato durante l'esposizione al sole.

La reazione della pelle al sole varia infatti in base al fototipo.

Fototipo 1 - soggetti con occhi blu/grigio/verdi e capelli biondi o rossi, pelle chiarissima con lentiggini, di solito   si bruciano facilmente e di solito non si abbronzano.

Devono pertanto esporsi con un fattore di protezione molto alto anche perchè questi soggetti sono più a rischio insorgenza di patologie tumorali.

Fototipo 2 - ne fanno parte soggetti con capelli castano chiaro, occhi chiari e pelle a volte con lentiggini. Si scottano facilmente e fanno fatica ad abbronzarsi.

Fototipo 3 -   appartengono soggetti con occhi marrone chiaro  o nocciola e capelli castani e pelle bruno chiara, possono scottarsi, ma si abbronzano. Il fattore di protezione del solare deve essere medio/alto.

Fototipo 4 - appartengono i soggetti con occhi scuri e capelli castano scuro o neri e pelle olivastra. Si scottano difficilmente e si abbronzano rapidamente. Il fattore di protezione adeguato di solito è medio.

Fototipo 5 - chi rientra in questo fototipo presenta pelle olivastra o scura, capelli neri, occhi scuri, si abbronza in modo molto intenso.

Fototipo 6 - di solito la razza dei negri, hanno infatti la pelle nera, gli occhi neri e non si scottano mai.

Per individuare con sicurezza il proprio fototipo e proteggersi di conseguenza si può effettuare il test messo a disposizione dal Ministero della Salute cliccando qui.

 

 

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail