Quali erbe favoriscono la vita sessuale femminile

Nell’antichità vi si attribuivano virtù magiche, per spiegare i portentosi effetti delle erbe sul nostro organismo. Oggi conosciamo virtù e caratteristiche scientifiche dei prodotti della natura, e tuttavia alcuni effetti sono ancora poco noti o non debitamente evidenziati. Come ad esempio l’influsso che certe erbe hanno sulla vita sessuale femminile. Ecco quali sono.

Gingko Biloba: utilizzata in Cina da migliaia di anni, solo di recente è stata valorizzata anche in Occidente per le sue proprietà. Aiuta la concentrazione, pare favorisca la longevità e migliora la circolazione.

Mentolo: grazie al suo effetto rinfrescante e rilassante, migliora circolazione e flusso sanguigno fin nelle più remote terminazioni nervose, incluso il clitoride, ovviamente.

Ginseng siberiano: favorisce le secrezioni migliorando la lubrificazione e aumenta la libido.

Tamerice: tra le erbe più conosciute anche da noi, forse anche quella che migliora più di qualunque altra la lubrificazione vaginale, migliorando di conseguenza i rapporti sessuali. Influisce anche sulla circolazione sanguigna.

Catuaba: arbusto dell’America meridionale, da secoli viene utilizzato dalle tribù indigene come stimolante ed è considerato un potente afrodisiaco, capace di stimolare il sistema nervoso centrale.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail