Salute in cucina, i consigli per evitare i rischi in estate

Come fare ad evitare le contaminazioni in cucina e proteggere la nostra salute? Ecco alcuni consigli utili per voi!

Salute in cucina - Quando ci troviamo in cucina è molto importante evitare intossicazioni alimentari causate da condizioni poco igieniche, o anche dalle temperature troppo alte che possono rovinare il cibo, o ancora dalla presenza di insetti e scarafaggi, che si fanno vedere più frequentemente durante la stagione estiva.

Ma come fare quindi ad evitare intossicazioni alimentari e rischi per la salute? Scopriamolo insieme:

  • Svuotare la pattumiera due volte al giorno: per evitare l’arrivo di insetti indesiderati, ricordate di svuotare il bidone dei rifiuti due volte al giorno, in modo che scarafaggi e altri animali non vengano attirati dagli odori. Inoltre, sarebbe meglio usare dei contenitori con pedale, per evitare di dover toccare con le mani il coperchio del bidone. In tal caso, ricordate di lavare le mani dopo aver toccato il bidone.
  • Disinfettare frequentemente i lavelli della cucina: negli scarichi del lavello rimangono spesso intrappolati avanzi di cibo e sporcizia. Anche quando il lavello sembra perfettamente pulito, sarà necessario pulire i tubi di scarico per tenere alla larga insetti e scarafaggi.
  • Alimenti conservati in frigorifero: alimenti come pollame, pesce e carne dovrebbero essere conservati sulla parte più bassa del frigo, e dovrebbero essere consumati prima possibile, per evitare che possano rovinarsi; inoltre dovrebbero essere conservati in modo ben separato, meglio se avvolti in pacchetti ermetici, per ridurre il trasferimento di germi e odori.
  • Lavare le mani: bisogna lavarsi accuratamente le mani con acqua calda e sapone, e asciugarle per bene prima di toccare degli alimenti, ed ovviamente anche dopo aver toccato alimenti crudi - tra cui carne, pesce, uova e verdure - dopo aver toccato il bidone della spazzatura, dopo essere andati in bagno, aver soffiato il naso e dopo aver coccolato gli animali, compresi quelli domestici.
  • Strofinacci: vanno lavati regolarmente, e prima di utilizzarli nuovamente è necessario che siano perfettamente asciutti. Sporco e panni umidi sono il luogo ideale per i germi.

via | TheHealthSite, Nhs.uk

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail