Ansia, rischio maggiore per le donne e gli under 35

Il rischio di ansia è più alto per le donne e per gli under 35. Ecco cosa emerge da una nuova ricerca.

Ansia donna

Il rischio di ansia è maggiore per le donne e per i giovani al di sotto dei 35 anni di età. Questo è quanto emerge da un nuovo studio condotto dall'Università di Cambridge, secondo cui le persone provenienti dall’Europa occidentale e dal Nord America correrebbero anche maggiori probabilità di soffrire di ansia rispetto alle persone provenienti da altre culture. Per giungere a tale conclusione, gli esperti hanno esaminato oltre 1.200 ricerche precedenti, ed hanno osservato che le donne corrono quasi il doppio delle probabilità di soffrire di ansia rispetto agli uomini, e che gli individui giovani, sia uomini che donne, sarebbero maggiormente colpiti rispetti alle persone al di sopra dei 35 anni.

I ricercatori hanno inoltre constatato che le persone con altre condizioni di salute sono spesso più inclini a soffrire di disturbi di ansia. Ad esempio, circa un adulto su dieci che soffre di malattie cardiovascolari e vive nei paesi occidentali, è affetto da disturbo d'ansia generalizzato, con le donne che mostrano livelli di rischi più elevati rispetto agli uomini.

Dallo studio sarebbe inoltre emerso che i disturbi d'ansia rappresentano una questione importante anche tra le persone LGBT, ma al momento non ci sono abbastanza dati in proposito per poter tirare le somme sulla questione.

via | MedicalXpress.com

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail