Dieci buone ragioni per fare stretching


Quante volte, finito l’allenamento, avete fretta di tornare a casa per farvi una lunga doccia e sedervi finalmente a tavola? Spesso, però, si trascura lo stretching, fondamentale per completare la seduta di allenamento scongiurando i danni di acido lattico e dolorini muscolari e migliorando il benessere, nonché l’efficacia dell’allenamento.

Ecco dieci buone ragioni per convincersi a non saltare mai la fase di stiramento, né prima di allenarsi né dopo, una volta finito, ricordando di evitare gli stiramenti a muscoli freddi e di mantenere la posizione per circa venti secondi.


  • Si prevengono le lesioni
  • Si potenzia la flessibilità di muscoli e tendini
  • Aumenta la resistenza muscolare allo sforzo
  • Si stimola il sonno
  • Si alleviano i dolori muscolari
  • Favorisce la sensazione di benessere
  • Si annientano i tipici dolori del giorno dopo
  • Migliora la circolazione
  • Aiuta il recupero muscolare

Via | Vitadelia.com

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: