Fonio, proprietà e utilizzi in cucina del cereale dalle tante virtù

Il fonio è un cereale pressochè sconosciuto, ma dalle mille proprietà, tanto da essere soprannominato il cereale del futuro.

Il fonio è un cereale pressochè sconosciuto, ma dalle mille proprietà, tanto da essere soprannominato il cerale del futuro.

Si prevede infatti che con la diminuzione delle risorse alimentari questo cereale, per lo più coltivato in Africa e paesi limitrofi, rappresenterà un'importante fonte alimentare.

Il fonio infatti si presta ad essere coltivato anche in condizioni estreme, resiste ai climi molto secchi e aridi e agli sbalzi climatici.

Consumare fonio significa anche gestire meglio patologie come diabete e obesità e quindi rimanere in salute. Difatti il fonio contiene ferro ed è molto ricco di aminoacidi. Apporta un notevole quantitativo di fibre e pertanto è utile per chi soffre di problemi digestivi, ma anche per i celiaci in quanto è un cereale completamente privo di glutine.

Rispetto ad altri tipi di cereali il fonio è quello che contiene maggiori quantità di calcio, magnesio, zinco e manganese e in più alti livelli di alcuni aminoacidi essenziali come metionina e cistina.

Ma come si utilizza il fonio in cucina?
Il fonio si utilizza come un comune cereale, al posto del riso per esempio, come un cous cous e la sua farina può essere utilizzata per fare il pane o i dolci.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail