Depressione, solo 1 malato su 3 si cura

La depressione dilaga ed entro il 2030 sarà una delle malattie croniche più diffuse: poche ancora le persone che si curano.

Cortisolo depressione

La depressione è sempre più diffusa. Solo in Europa si stimano circa 33milioni di casa ma solo 1 paziente su 3 decide di curarsi e la metà non lo fa correttamente. A lanciare l’allarme sono gli psichiatri che, in occasione di un incontro a Milano, annunciano l'arrivo di una terapia innovativa 'multimodale'.

La depressione raggiungerà entro il 2030, secondo le stime dell'OMS, il primo posto fra le patologie croniche. E le stime sono pesanti anche in termini di costi economico-sanitari: 800 miliardi di dollari annui, per assistenza terapeutica, e mediamente 21 giorni di lavoro all'anno persi per un lavoratore europeo depresso su dieci.

Potrebbe esserci una nuova terapia, a base di una molecola (vortioxetina) che agisce simultaneamente con due diversi meccanismi d'azione: a vantaggio di un miglioramento dello stato emotivo affettivo ed anche delle funzioni cognitive del paziente.

Via | Ansa

  • shares
  • +1
  • Mail