È tornato il jazzercise

Per chi un decennio fa non c’era o non frequentava ancora le palestre e le sue mille discipline per divertirsi e dimenticare di star faticando, il jazzercise sarà una vera novità, così come tentano di farci credere siti e blog, ma anche tv (come si vede dal video), su cui di recente ha ripreso a spopolare. Ma per chi aveva lo aveva già provato si tratterà solo di una piacevole riscoperta.

Coniugando movimenti coreografici tratti dalla danza jazz alla più tipica struttura di una seduta di aerobica insieme alla più varia musica, dall’hip hop al funky passando per il pop, il rock o il latino, il divertimenti è assicurato e l’allenamento mantenuto ad altissimi livelli cardiovascolari, pur senza tralasciare il potenziamento e l’elasticità che possono offrire oggi come oggi, per esempio, il pilates o la kick boxing.

Il vantaggio? Il pacchetto tutto in uno: tonificazione, potenziamento, agilità e flessibilità, equilibrio e resistenza. Conditi da divertimento, musica e una buona dose di addominali a terra. Cosa volere di più?

Via | EsMas.com

  • shares
  • Mail