Psicologia, andare ai concerti tiene a bada gli ormoni dello stress

Andare a un concerto potrebbe ridurre i livelli di ormoni dello stress? Ecco cosa emerge da una nuova ricerca.

Psicologia concerto

Psicologia - Andare a un concerto potrebbe ridurre i livelli degli ormoni dello stress? A suggerirlo è uno studio condotto dai membri del Centre for Performance Science, i quali già in precedenza avevano constatato che la musica avrebbe un impatto importante sulla salute delle persone. I precedenti studi sono stati però condotti quasi esclusivamente in laboratorio, per cui gli esperti hanno adesso voluto misurare in modo "reale" gli effetti che un concerto dal vivo potrebbe avere sui livelli degli ormoni. Per far ciò, sono stati arruolati 117 volontari, i quali hanno assistito a dei concerti del compositore Eric Whitacre. I ricercatori hanno prelevato campioni di saliva dai partecipanti prima del concerto e 60 minuti più tardi, durante l'intervallo.

In linea generale, il team di ricerca avrebbe registrato un calo dei glucocorticoidi, tra cui una significativa riduzione di cortisolo (detto anche ormone dello stress) e del cortisone.

Il DHEA (deidroepiandrosterone) non ha mostrato variazioni significative in tutto il gruppo, ma analizzando in modo più approfondito, sarebbe emersa una differenza fra uomini e donne. Nelle donne i livelli di DHEA si sarebbero infatti ridotti lievemente, mentre negli uomini sarebbero aumentati. Tale lieve differenza potrebbe suggerire risposte emotive alla musica dal vivo leggermente diverse fra i due sessi. Inoltre, si sarebbe registrato un leggero ma non significativo calo di progesterone, ma nessun cambiamento per quanto riguarda il testosterone.

Questa è la prima prova preliminare che partecipare ad un evento culturale può avere un impatto sull’attività endocrina.

spiegano gli autori della ricerca, i quali sottolineano che sarà certamente interessante osservare se e come i livelli di cortisolo aumentano o diminuiscono durante un concerto heavy metal o un rave.

via | MedicalNewsToday

  • shares
  • +1
  • Mail