Cos'è la Sibo? Sintomi e cure per la proliferazione batterica intestinale

La Sibo è la proliferazione batterica intestinale, una situazione che si verifica quando nell'intestino sono presenti un numero abnorme di batteri.

Magnifying Glass Gut Flora

L'intestino normalmente contiene batteri, ma quando questi batteri aumentano in maniera spropositata ecco che si verifica la Sibo.

La Sibo si verifica quindi a causa di alcune condizioni particolari che interferiscono con la normale attività intestinale. Per esempio in caso di malattie neurologiche, diabete mellito, morbo di Crohn, diverticolite.

Ma quali sono i sintomi che portano alla diagnosi di Sibo?

Gonfiore addominale, stipsi, diarrea e dolori addominali. Inoltre spesso si presentano intolleranze a glutine, caseina, fruttosio e lattosio.

A volte la sibo è concomitante con l'insorgenza di patologie autoimmuni e malattie come la sindrome da fatica cronica, la fibromialgia e il diabete.

Spesso i batteri sono presenti in quantità tali da interferire con l'assorbimento e la digestione del cibo causando quindi carenze vitaminiche, stanchezza, dolori muscolari e a volte anche perdita di peso.

Per quel che riguarda la diagnosi e le cure, spesso la sibo viene diagnosticata attraverso il test del respiro e curata con antibiotici e probiotici che mirano a ristabilire l'equilibrio della flora batterica intestinale. Spesso la Sibo è correlata con la sindrome del colon irritabile.

Molti medici che adottano un approccio di tipo funzionale, prescrivono una dieta priva di latticini, glutine e zuccheri. I latticini infatti favoriscono la produzione di muco che è uno dei sintomi della Sibo. Pochi carboidrati dunque e non raffinati.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail