La dieta per la tiroide secondo il Dott. Mozzi

Chi soffre di patologie tiroidee per non peggiorare la situazione deve adottare alcune regole alimentari ferree. Ecco il parere del Dott. Mozzi.

Chi soffre di patologie tiroidee per non peggiorare la situazione deve adottare alcune regole alimentari ferree. Ecco il parere del Dott. Mozzi.

L'alimentazione dunque è alla base di molte patologie, ma in modo particolare per la tiroide occorre eliminare dalla propria alimentazione i cereali, gli zuccheri, il mais in particolare che, in quanto amidaceo, rallenta il lavoro della tiroide.

In quest'ambito incide, sempre secondo il Dott. Mozzi, anche la mancanza di attività fisica e quindi la vita più comoda rispetto ad una volta.

Sicuramente eliminare cereali a favore delle proteine non può che giovare alla tiroide prova ne è che alcune persone in cura con Eutirox, il farmaco d'elezione per la cura dell'ipotiroidismo, sono riuscite gradualmente ad abbandonarlo e a recuperare una funzionalità tiroidea perfetta seguendo semplicemente i consigli alimentari del Dott. Mozzi, come ci spiega nel video.

Spesso è necessario anche eliminare la frutta in quanto il fruttosio incide sul rallentamento della tiroide.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail