Dolcificanti per diabetici, quali sono i più adatti

Quali sono i dolcificanti, quindi i sostituti dello zucchero, più adatti ai diabetici. Ecco quali preferire.

Il dolcificante più utilizzato è il saccarosio, nello specifico lo zucchero bianco. Non è ovviamente un prodotto adatto alle persone diabetiche o a coloro che sono in sovrappeso. Ci sono delle alternative?

Non innalzano la glicemia:


  • Saccarina
  • Aspartame: non è adatto in gravidanza.
  • Ciclamato
  • Miele: in quantità moderate il diabetico può utilizzarlo ma deve controllare la glicemia.
  • Stevia: indicato per coloro che soffrono di ipertensione, diabete di tipo 2 e/o insulino-resistenza in quanto sembrerebbe favorire il trasporto dello zucchero dentro le cellule con una riduzione dell'insulino-resistenza e un effetto ipoglicemico.
  • Fruttosio: è consigliabile ai diabetici ma, se si supera la dose massima giornaliera consigliata, che è pari a 30 grammi, si può avere un aumento della trigliceridemia.
  • Sorbitolo: non innalza la glicemia, infatti, una volta arrivato nell’intestino il sorbitolo è convertito in fruttosio, da cui la possibilità per i diabetici di utilizzare questo zucchero.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail