Alimentazione, ricerca scientifica svela: "Mangiare la carne ci ha resi quelli che siamo oggi"

Una ricerca pubblicata su Nature svela che la carne ha avuto un ruolo importante nell'evoluzione dell'uomo.

carne rossa consigli

Mangiare carne ha reso l'uomo quello che è oggi: è questo il risultato di una ricerca scientifica pubblicata dell'Università di Harvard sulla rivista Nature. Se gli esseri umani si sono evoluti, se sono intelligenti e se sanno utilizzare un linguaggio verbale è proprio perché mangiamo anche la carne. Secondo lo studio, infatti, aggiungendo alla dieta alimenti con proteine alimentari avrebbe permesso all'uomo di evolversi.

Smettere di mangiare solo frutta e verdura e aggiungere la carne è stato il passo fondamentale per l'evoluzione: 3 milioni di anni fa mangiavamo solo frutta e verdura, ma i nostri antenati non avevano il giusto apporto calorico. Da quando l'alimentazione ha iniziato a comprendere anche proteine di origine animali è cambiato molto. Oltre all'assunzione di carne, anche l'abitudine di cuocere i cibi è stata importante per l'evoluzione.

Secondo gli studiosi, gli esseri umani hanno potuto assumere più calorie, sforzandosi di meno perché la masticazione era più facile, ma hanno subito anche dei cambiamenti fisici: le ossa del collo e del cranio si sono modificate aiutando lo sviluppo di un cervello più grande e una capacità dialettica migliore.

Questi cambiamenti non sarebbero forse stati possibili senza il consumo di carne insieme all'acquisizione di tecniche per lavorarla e cucinarla.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail