Psicologia, la tv fa preferire le donne magre

Il corpo femminile ideale è più magro per colpa della troppa televisione? Ecco cosa emerge da una nuova ricerca.

Corpo femminile ideale

Psicologia – Come dovrebbe essere un “corpo femminile ideale”? E quali fattori influenzano i comuni canoni di bellezza per quanto riguarda donne e uomini? A cercare di rispondere a questa domanda sono stati gli autori di un nuovo studio pubblicato sul British Journal of Psychology, i quali, per la prima volta, hanno cercato, di eliminare tutti i fattori esterni, ed hanno identificato nella televisione un potente fattore che influenza significativamente il modello di bellezza femminile ideale.

Lo studio è stato condotto sulla Mosquito Coast del Nicaragua, in due remoti villaggi della Pearl Lagoon Basin, dove sono stati raccolti dati per comprendere se i partecipanti stessero cercando di perdere peso o meno, le loro preferenze complessive in merito al BMI, il tipo di dieta seguita e se e quanta fosse l'esposizione ai media televisivi. Ebbene, gli esperti hanno constatato che maggiori livelli di Indice di massa corporea (BMI) ideale sono stati trovati nel villaggio in cui vi era un minore accesso ai media, mentre coloro che vivevano nelle aree urbane preferivano corpi femminili più sottili.

I risultati hanno rivelato che più le persone sono esposte ai media televisivi,

spiegano gli autori dello studio

più magro è il corpo femminile preferito da donne e uomini.

Nel complesso, questi risultati dimostrano che la televisione potrebbe rappresentare un forte fattore di rischio in termini di insoddisfazione nei confronti del proprio corpo. Ulteriori studi dovranno ora essere condotti, per stabilire se gli ideali del corpo influenzano negativamente il benessere psicologico, riducendo l’autostima e portando ad assumere comportamenti alimentari scorretti.

via | ScienceDaily

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail