Unghie fragili, 3 rimedi naturali

La fragilità delle unghie di solito dipende dal contatto frequente con detersivi, acqua, dalla disidratazione e anche dall'uso continuo di smalto e acetone.

French manicure

La fragilità delle unghie di solito dipende dal contatto frequente con detersivi, acqua, dalla disidratazione e anche dall'uso continuo di smalto e acetone.

Ma le unghie fragili possono dipendere anche da carenze nutrizionali o patologie cardiache o epatiche.

    Ecco 3 rimedi naturali per rinforzarle senza ricorrere ai medicamenti classici.

  • Olio di cocco - molto idratante grazie ai suoi grassi saturi, basta scaldarlo e applicarlo sulle unghie con un massaggio per 2-3 volte al giorno.


  • Vitamina E - avete presente le capsule che si assumono come integratori? Ecco basta romperne una ed effettuare un massaggio sulle unghie prima di andare a dormire. La vitamina E è fortemente umettante e idratante, ma soprattutto nutriente.


  • Tea tree oil e vitamina E - mescolare qualche goccia di tea tree oil e vitamina E, massaggiarla sulle unghie e lasciare in posa per circa 30 minuti. Risciaquare con acqua tiepida e applicare una crema ammorbidente. In questo modo si tengono lontane anche le infezioni grazie al potere antisettico del tea tree oil.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail