Le piante del benessere, quali tenere in casa?

Molte piante rappresentano un toccasana per la nostra salute e sono quindi da tenere in casa.

Woman watering plant by window in home

Molte piante sono un toccasana per la nostra salute e sono quindi da tenere in casa. Le piante rilasciano ossigeno durante il giorno e assorbono anidride carbonica contribuendo a purificare l'aria, processo che si inverte durante la notte. Ecco perchè è meglio mettere queste piante nella zona studio in soggiorno e mai in camera da letto.

Alcune piante tuttavia come le orchidee e le bromeliacee possono essere tenute anche dove si dorme in quanto assorbono anidride carbonica e rilasciano ossigeno anche durante la notte.

La funzione principale di alcune piante quindi è di purificare l'aria assorbendo formaldeide e monossido di carbonio.

Nel vostro appartamento non dovrebbero mancare quindi piante come la calla, il photos, l'edera, il crisantemo, la sansevieria, la gerbera, la dracena marginata, il bambù, l'azalea e il rododendro.

Pare inoltre, da alcuni studi, che lavorare circondati da queste piante migliori la memoria, la concentrazione e quindi la produttività.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail