Influenza stagionale, come curarsi senza farmaci

L'influenza stagionale può essere debellata con vari metodi tutti naturali. Se i sintomi non sono particolarmente gravi, si può infatti evitare di ricorrere ai classici farmaci, rischiando tra l'altro di indebolire il sistema immunitario.

Young woman having flu and blowing her nose at handkerchief

L'influenza stagionale può essere debellata con vari metodi tutti naturali. Se i sintomi non sono particolarmente gravi infatti, si può evitare di ricorrere ai farmaci classici, rischiando tra l'altro di indebolire il sistema immunitario.

Starnuti, naso chiuso, naso che cola, tutti sintomi che possono essere alleviati con inalazione di vapore, suffumigi con acqua bollente in cui avrete sciolto qualche goccia di olio essenziale come eucalipto, cajeput, timo, menta piperita, rosmarino sono quelli più indicati.

Basta esporre il viso ai vapori per almeno 15 minuti. I suffumigi, in questo modo, hanno effetto decongestionante e disinfettante delle vie respiratorie.

Per combattere la disidratazione conseguente agli attacchi influenzali bisogna bere molto, dieta liquida a base di tisane e brodo caldo e succhi di frutta naturali, centrifugati per fare il pieno di antiossidanti e quindi rimettere in sesto il sistema immunitario.

Per lenire invece il mal di gola può essere utile fare dei gargarismi con aceto di mele e miele, oppure mettere in una tazza di acqua calda del succo di limone e del miele e con questa miscela effettuare gargarismi.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 37 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO