Cuore, nelle donne è più debole: meno diagnosi e meno cure degli uomini

Il cuore delle donne è più debole di quello dei maschietti, ma per loro ci sono meno diagnosi e meno terapie.

Cuore

Il cuore delle donne è più debole di quello degli uomini: gli attacchi di cuore sono diversi e sono anche meno curati, diventando più pericolosi e con un tasso di mortalità superiore. E' quello che emerge da una dichiarazione ufficiale della American Heart Association pubblicata sulla rivista Circulation.

Laxmi Metha, coordinatrice del documento, spiega:

Nonostante i miglioramenti nell'ultimo decennio, le donne hanno ancora esiti peggiori degli uomini e la malattia rimane meno diagnosticata e trattata.

Le malattie cardiovascolari uccidono di più le donne rispetto agli uomini: le donne subiscono con maggiori probabilità sintomi atipici in caso di infarto, come respiro corto, nausea, dolori alla schiena. I fattori di rischio, poi, sono diversi e sono da individuare nella pressione alta e nel diabete.

Le donne hanno più complicazioni dopo l'infarto perché i loro vasi sanguigni sono più piccoli e di solito sono più anziane e quindi più deboli quando hanno l'infarto. I farmaci raccomandati in questi casi sono però sottoutilizzati nelle donne, e questo porta a esiti peggiori. Inoltre la riabilitazione cardiaca è prescritta meno frequentemente alle donne, e anche quando viene raccomandata queste hanno una minore probabilità di parteciparvi o di completarla.

Via | Ansa

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 5 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO