Artrosi, come prevenirla mangiando in modo corretto

L'artrosi è una patologia che colpisce le cartilagini delle ossa che si deteriorano e perdono gradatamente la loro funzione di cuscinetto ammortizzatore dell'impatto derivante dai movimenti.

Woman preparing stew

Ecco perchè ad un certo punto non si è più in grado di muoversi in scioltezza e quindi subentrano infiammazioni, rigidità e deformazioni ossee derivanti dal sovraccarico.

Per prevenire la patologia artrosica occorre adottare un corretto stile di vita mantenendo le cartilagini elastiche con il movimento, ma occorre intervenire anche attraverso l'alimentazione.

Anche se non esiste una vera e propria dieta per prevenire e alleviare i danni dell'artrosi, ci sono degli alimenti che per il loro contenuto dovrebbero essere portati in tavola regolarmente.

Occorre ridurre il peso per evitare sovraccarichi sulle articolazioni e quindi tagliare le calorie consumando alimenti vegetali, frutta e verdura in primis, e eliminando zuccheri.

Mele, cipolle, scalogno e fragole soprattutto, contengono sostanze antiossidanti in grado di ridurre il dolore come il pesce grasso grazie agli omega 3. Il consumo di omega 3 inoltre riduce la rigidità articolare presente soprattutto al mattino nei soggetti artrosici.

Le banane rappresentano un'ottima alternativa da utilizzare di tanto in tanto, sono infatti molto caloriche, in quanto contengono magnesio e potassio che aumentano la densità ossea.

Il consumo di tè verde, grazie ad alcuni ingredienti attivi, inibisce la produzione di enzimi che danneggiano le cartilagini e ne basta una tazza al giorno.

Ma c'è un alimento vegetale che pare sia molto efficace nel ridurre il gonfiore e dolore articolare, si tratta del tofu. Il tofu può essere consumato sotto varie forme, in cubetti, stufato e persino nei frullati di frutta.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail