Dragoncello, utilizzi in cucina e proprietà benefiche

Il dragoncello è un'erba aromatica di origine asiatica molto utilizzata in cucina nella varietà francese e dalle ottime proprietà medicinali, ha un sapore molto simile all'anice, piccante e dolce, perchè contiene estragolo una sostanza contenuta infatti anche nell'anice.

Good green tarragon

Il dragoncello è un'erba aromatica di origine asiatica molto utilizzata in cucina nella varietà francese e dalle ottime proprietà medicinali, ha un sapore molto simile all'anice, piccante e dolce, perchè contiene estragolo una sostanza contenuta infatti anche nell'anice.
Proprietà medicinali
Il dragoncello contiene vitamina C e sostanza antisettiche, cumarine e acido salicilico che ne fanno un potente antinfiammatorio e analgesico, ma soprattutto un potente antibiotico naturale.
Quest'erba ha anche proprietà digestive e antigonfiore grazie alla presenza di monoterpeni e componenti aromatici e aiuta anche la depurazione e la disintossicazione del fegato.

Utilizzi in cucina
Del dragoncello si utilizzano le erbe fresche o secche soprattutto per preparare il famoso aceto al dragoncello oppure per aromatizzare liquori. Viene inoltre utilizzato come componente di alcune salse da cocktail.
E' anche impiegato come condimento nelle insalate e nel gazpacho a cui conferisce un sapore fortemente aromatico.
Il dragoncello inoltre fa parte delle erbe aromatiche di Provenza e si usa per aromatizzare alcuni formaggi.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail