Natale, i consigli per evitare i rischi delle abbuffate

Durante il periodo delle feste si mangia spesso più del normale. Ma come fare a riprendersi dopo le “abbuffate”? Ecco i consigli degli esperti per salvaguardare la nostra salute!

A Natale si mangia sempre più del normale, e ci si sente spesso molto appesantiti e decisamente pieni. Ma come fare a proteggere la nostra salute dai rischi delle abbuffate? A darci qualche consiglio utile sono gli esperti della University of New Mexico, secondo cui il controllo delle porzioni rappresenta la chiave fondamentale per non mettere a rischio la nostra salute (e la nostra linea) durante il periodo delle feste. Se tuttavia avete già esagerato (insomma, se vi siete già abbuffati), la prima cosa da fare sarà quella di allontanarsi dalla tavola e fare quattro passi, cercando di muoversi maggiormente anche dentro casa. Persino passeggiare da una stanza all’altra può essere d'aiuto.

Detto questo, gli esperti dell’UNM College of Education sottolineano giustamente che a farci ingrassare davvero non sono certamente i piatti che mangiamo a Natale (quindi una volta l’anno), ma il cibo spazzatura che ingurgitiamo tutti i giorni. Per questa ragione, non siate troppo severi con voi stessi durante le feste, e se doveste sentirvi appesantiti, la soluzione è molto semplice:

Invece di agonizzare per non mangiare troppo, mangiate, e poi andate a fare una passeggiata di gruppo o qualcosa di un po' più movimentato più tardi.

Nei giorni successivi alla vostra “abbuffata”, mangiate in maniera più leggera a pranzo e cena, ma evitate di saltare la colazione, che rimane sempre e comunque un pasto molto importante per la nostra salute. E una volta terminate le feste? A quel punto, potrete tornare a seguire una dieta leggera, ma sempre sana e bilanciata, mangiando regolarmente insalate, verdura, frutta e noci, e facendo della regolare attività fisica!

via | Medicalxpress.com

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail