Un infuso al giorno: decotto di siderite contro la paura tra realtà e leggenda

stachis, sideriteDopo avervi suggerito la ricetta del decotto di ruta contro il batticuore, oggi vi consiglio la ricetta contro la paura! In verità, è una credenza legata all'uso che della siderite si faceva in Toscana, mentre l'infuso è ottimo per curare le cefalee e le vertigini.

Il decotto di siderite, 3 grammi di erba della paura per ogni tazza d'acqua, veniva usato per scoprire se, chi si credeva affetto, era davvero affetto da paura. L'infuso veniva posto in tre piatti, due al lato e uno davanti allo sventurato, intorno al quale si facevano scorrere le mani bagnate. Se nei piatti l'infuso si trasformava in una melma torbida, la malattia era la paura. Se l'infuso manteneva la sua consistenza, chissà da cos'era affetto il povero malato.

Tra leggenda e rimedi della nonna, credete a questi racconti? Conoscete altre credenze legate all'impiego di piante e tisane prodotte da erbe naturali?

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail