Psicologia, il cattivo umore non accorcia la vita

Essere di cattivo umore non accorcia la vita. Ecco cosa suggerisce un nuovo studio.

Cattivo umore

Psicologia - Siete spesso di malumore? La buona notizia è che, almeno stando a quanto emerge da un nuovo studio, il vostro cattivo umore non dovrebbe accorciare la vostra vita. A suggerirlo sarebbe una ricerca condotta dagli scienziati dell'Università di Oxford, secondo cui stress e malumore non accorcerebbero la vita in maniera diretta. A preoccupare sarebbero piuttosto i comportamenti che le persone assumono quando sono tristi o di cattivo umore, come fumare sigarette e bere alcolici ad esempio.

Per giungere a tale conclusione, gli esperti hanno seguito un campione di 720.000 donne con un'età media di 59 anni, per un periodo di 10 anni, durante i quali 30.000 partecipanti sono decedute. Durante il follow up, alle donne è stato chiesto quanto spesso si sentivano felici o stressate. I ricercatori hanno inizialmente riscontrato un legame significativo tra coloro che hanno detto più spesso di essere infelici, e coloro che sono decedute, ma tale legame sarebbe scomparso quando sono stati presi in considerazione fattori come fumo, stile di vita, e fattori socio-economici come la ricchezza.

Insomma, secondo gli esperti, emozioni come l'infelicità o lo stress non causerebbero una minore durata della vita in maniera diretta, ma possono piuttosto indurre le persone a fare delle scelte poco salutari, che a loro volta possono danneggiare la salute e accorciare quindi la vita.

Non tutti gli scienziati, però, sono convinti dai risultati emersi dallo studio.

Questa ricerca si basa su una popolazione molto particolare, solo donne di mezza età, quindi il modo in cui si traduce negli uomini o in altri gruppi di età non è chiaro. Inoltre, non ci sono misure dell’ormone dello stress cortisolo, o altri fattori biologici. Ci sono così tante prove che dimostrano il contrario, che vorrei vedere lo studio replicato in altri campioni prima di buttare via tutto ciò che è stato fatto prima.

spiega giustamente Lydia Poole del University College di Londra.

Essere felici

aggiunge il dottor Gavin Sandercock dell'Università di Essex

non è una cura magica per le malattie cardiache e il cancro, ma si corrono meno rischi di avere alcune malattie se si è soddisfatti. La felicità non potrà aggiungere molti anni alla vostra vita, ma potrà certamente aggiungere un po' di vita alla vostra vecchiaia.

via | DailyMail

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail