Psicologia, 6 abitudini da abbandonare per vivere bene

Come fare a vivere meglio e smettere di rovinare le nostre giornate con pensieri ed azioni sbagliate? Ecco alcuni consigli utili per voi!

Psicologia – Vi capita mai di pensare che la vostra vita non sta andando esattamente come vorreste? Vi sentite mai frustrati, carichi di negatività e “non in pace con voi stessi”? Se la risposta è sì, oggi vogliamo rivelarvi quali sono alcune delle dannose abitudini che dovreste eliminare una volta per tutte dalla vostra quotidianità, per imparare a vivere finalmente bene!

  • Pensare troppo: questa tendenza ci porta ad ingigantire i problemi, e ci frena dall’agire. Se possibile, datevi un tempo prestabilito per pensare alle cose, che può andare da pochi minuti per le decisioni "piccole", a qualche ora o un giorno per quelle più importanti.
  • Confrontarsi con gli altri: piuttosto, perché non provate a confrontarvi con voi stessi? Chiedetevi quanti e quali miglioramenti avete fatto nella vita, nel lavoro, in amore, nello sport e così via, ed apprezzatevi per i progressi fatti
  • Essere circondati da voci negative: il benessere psicologico è influenzato dalle persone che ci circondano. Se veniamo bersagliati da “voci negative”, frustrazione e rabbia rovineranno la nostra vita!
  • Perdere di vista le priorità della vita: smettete di pensare a cose banali e futili (come i like su Facebook, ad esempio), e create una lista delle vostre VERE priorità. Appendetela dove non potete ignorarla, e in questo modo sarete certi di avere sempre di fronte la strada giusta per il vostro vero benessere
  • Vivere nel passato o nel futuro: cercate di vivere nel presente, invece di rimuginare sul passato o pensare a un futuro spaventoso. Vi sentirete più liberi e leggeri!
  • Aspettare che qualcun altro ci renda felici: ricordate … la felicità dobbiamo trovarla dentro noi stessi, e non negli altri.

via | Positivityblog.com

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail