Gravidanza, 6 consigli per tornare a fare l’amore dopo il parto

Fare l’amore dopo la gravidanza può essere più complicato di quanto immaginavate. Ecco quindi alcuni consigli per tornare ad avere un’intimità sessuale dopo la nascita del vostro bambino.

Fare l’amore dopo la gravidanza: perché è così complicato? Sappiamo che i rapporti sessuali andrebbero evitati durante le prime settimane dopo il parto, ma se non sussistono particolari condizioni mediche, l’attività sessuale potrebbe avere “inizio” già dopo 4 settimane dalla nascita del bambino.

Tuttavia, ogni donna è un mondo a parte, e potreste aver bisogno di un po’ più di tempo per riuscire a fare l’amore con il vostro lui. Ecco per voi (neomamme e neo-papà) alcuni consigli utili per ritrovare la passione dopo aver avuto un bambino.

  • Date alla donna tempo sufficiente per riconnettersi con se stessa, senza farle fretta
  • Specialmente in questa fase della vita, la neo-mamma avrà bisogno di sostegno e affetto, in particolare dal suo compagno
  • Ricordate alla vostra partner quanto è bella e fatele capire che per voi lei è speciale
  • Provate inizialmente con delle coccole più intime, e non correte troppo, ma prendetevi il tempo che vi serve
  • Quando vi sentirete pronte per fare l’amore, non affrettate le cose ma concedetevi il giusto tempo affinché possiate sentirvi completamente a vostro agio
  • Se nonostante sia trascorso abbastanza tempo dal parto, il rapporto sessuale si rivela doloroso per la donna, consultate il ginecologo. Il problema potrebbe essere dovuto anche a un blocco psicologico, causato dalla paura di provare dolore al momento della penetrazione.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail