Corsa, 5 regole per principianti

Avete deciso di dedicarvi alla corsa per buttare giù qualche kg di troppo o mantenere il peso forma, ma finora la vostra unica attività sportiva è stata quella di spostarvi dal letto al divano? Beh, vi serviranno allora alcune regole per cominciare senza fastidi o incidenti, perchè anche un'attività in apparenza semplice come la corsa va praticata in modo corretto.

Woman jogging along beach

Avete deciso di dedicarvi alla corsa per buttare giù qualche kg di troppo o mantenere il peso forma, ma finora la vostra unica attività sportiva è stata quella di spostarvi dal letto al divano? Beh, vi serviranno allora alcune regole per cominciare senza fastidi o incidenti, perchè anche un'attività in apparenza semplice come la corsa va praticata in modo corretto.

    Ecco 5 regole

  • Attrezzatura giusta - tutto quello che vi serve è un buon paio di scarpe apposite per la corsa. Non le vecchie scarpe da tennis, rischiate infatti infortuni e fastidi ai piedi che interromperebbero anche la motivazione ad allenarsi. Quindi recatevi in un negozio di articoli sportivi e fate un piccolo investimento sulle scarpe.


  • Mantenere la motivazione - agli inizi è facile farsi prendere dall'entusiasmo per poi mollare dopo le prime uscite. Per tenere alta la motivazione potrà esservi utile allenarvi in compagnia, oppure registrare i vostri progressi attraverso le numerose app per smartphone e Iphone ormai così diffuse e condividere con i vostri amici gli obiettivi raggiunti.


  • Evitare lo stress della corsa - non buttatevi subito a capofitto in programmi impegnativi, rischierete di stressare la mente e il fisico con un super lavoro a cui non siete abituati. Cominciate la corsa per puro divertimento, senza particolare impegno e vede fin dove riuscite ad arrivare. Se dopo qualche settimana vi sentite troppo stanchi, prendetevi pure una pausa e ricordate, la parola d'ordine è gradualità.


  • Percorsi - i percorsi all'inizio devono essere piani, erba, asfalto per esempio proprio per evitare incidenti dovuti al fatto che non siete allenati.

    Infine una regola che vale per tutti coloro che si allenano, principianti e non. Si tratta della regola delle 2 ore.


  • La regola delle 2 ore - dopo aver mangiato è meglio attendere 2 ore prima di allenarsi. Se non si attende che sia trascorso questo tempo lo stomaco non si sarà svuotato del tutto e si rischiano quindi crampi, gonfiore e vomito.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail