Purificare l'intestino per avere più salute ed energia

Purificare l’intestino, eliminare le tossine attraverso di esso è il perno sul quale si fonda la salute di tutti gli esseri umani. Un intestino poco funzionante o interessato a piccole e grandi patologie, si manifesta attraverso uno stato di intossicazione che può diventare cronico, negli stitici e in chi soffre di cattiva digestione e meteorismo.

Fondamentale è avere un intestino sano per assorbire bene le componenti nutrizionali importanti dei cibi, come i sali minerali e gli oligoelementi. I cibi utili a purificare questo importante organo sono quelli che hanno un’assimilazione ottimale, grosse quantità di fibre ma associate a grosse quantità di acqua e vitamine. I cibi amici dell’intestino debbono avere inoltre discrete quantità di magnesio e zinco, oligoelementi che favoriscono sia la motilità del tratto superiore dell’intestino, sia la vitalità della flora batterica.

Utili sono mele, pere, uva, ben masticate o anche sotto forma di succhi o frullati, zucche, zucchine, i cuori di palma. Fondamentale l’uso dello yogurt o ancora meglio del latte acido o Butter Milk com’è chiamato in nord Europa, per spazzare via dall’intestino le tossine e per contrastare la stitichezza. L’utilizzo di yogurt naturale o latte acido nelle quantità di almeno 250 grammi al giorno, lontano da altri pasti, è molto efficace nelle intossicazioni intestinali provocate da uso di lassativi e nelle stitichezze con difficoltà digestive e sonnolenza post prandiale.

Discorso a parte va fatte per il riso selvatico, cibo ideale per purificare l’intestino quando si presentano meteorismo, colite spastica, episodi alternati di stitichezza e diarrea. Le particolari fibre di questo riso, associati a quantità elevatissime di proteine nobili e aminoacidi, accarezzano l’intestino favorendo sia l’eliminazione delle tossine e dei gas, sia la cura delle infiammazioni e il richiamo d’acqua verso le pareti intestinali.

Insomma, niente scuse. Non è una questione di cambio di stagione se vi sentite stanchi, senza energie in questo periodo. Potrebbe essere anche il vostro intestino, che reclama maggiore attenzione. Inoltre è scientificamente provato il legame tra intestino sano e sistema immunitario funzionante, per cui attenzione a quello che mangiate.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: