Proteggere la salute a Halloween: 4 modi per riciclare la zucca

A suggerirceli è Cortilia

La zucca, ortaggio tipico della stagione autunnale, è la regina della notte di Halloween. Capita, però, che in occasione di questa festività i nutrienti nascosti al suo interno vengano letteralmente sprecati gettando nell’immondizia il resti delle operazioni di intaglio sapientemente portate avanti per ottenere la zucca più spaventosa del vicinato.

Di fatto, insieme agli scarti della zucca finisco nel cestino anche abbondanti quantità di betacarotene, vitamina B, vitamina E e altre molecole che rendono questo alimento una buona fonte di antiossidanti, sostanze dalle proprietà diuretiche e antifiammatorie.

Ecco 4 modi per evitarlo riciclando tutto ciò che estrarrete dalla zucca mentre scavate al suo interno:


  • . conservate delle monoporzioni di polpa di zucca congelandole: sarà disponibile all’uso alla prima occasione che vi si presenterà;
  • . preparate una marmellata (trovate una semplice ricetta nella gallery in apertura di questo post);
  • . preparate una maschera per il viso ( anche in questo caso potete trovare una semplice ricetta nella gallery in apertura di questo post);
  • . recuperate anche i semi: tostateli in forno a 180 °C o utilizzateli come suggerito nella gallery in apertura di questo post.

Via | Cortilia

  • shares
  • Mail