Cereali, quali i più adatti per chi è a dieta

Cereali sì o cereali no? Si possono inserire in una dieta? E soprattutto quali vanno consumati se si deve perdere peso?

wheat forming Yin Yang symbol

Beh i cereali non vanno demonizzati, anche se si deve dimagrire. Occorre però ridurli in quantità e sceglierli integrali sia per il baso indice glicemico, sia perchè ricchi di sostanze nutritive e fibre che favoriscono l'eliminazione delle tossine.

Ma vediamo quali sono i cereali più adatti da inserire nella dieta.

Avena integrale -Una porzione di cereali assunti al mattino deve contenere almeno 3 gr di fibre, meno di 10 gr di zucchero e meno di 200 mg di sale. Preferire l'avena che al mattino è più indicata per fornire energia di lunga durata.

Riso integrale - il riso integrale è ideale da inserire in una dieta finalizzata alla perdita di peso. Ha un basso/medio indice glicemico e tante fibre e in più non ha glutine, sostanza che alcune volte è meglio sospendere dall'alimentazione in quanto provoca gonfiori e intolleranze.

Quinoa - pseudocereale di origine sudamericana, la quinoa oltre ad essere molto proteica e quindi ideale per chi deve perdere peso perchè ha un indice glicemico molto basso. La quinoa è ricca di aminoacidi essenziali e vitamine e apporta un notevole senso di sazietà, importante per chi è a dieta. Fattore non trascurabile, la quinoa ha poche calorie, una porzione ne apporta circa 172, motivo per cui è bene inserirla nella dieta in sostituzione della pasta.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail