Cambio di stagione, come sopravvivere con i 6 consigli di Blogo

come affrontare il cambio di stagione?

Il cambio di stagione spesso può essere problematico per alcune persone, soprattutto se si tratta di passare dalla stagione estiva a quella autunnale.

Complice anche il cambio dell'ora e i ritmi si sfasano mettendoci di cattivo umore e con poca voglia di affrontare gli impegni quotidiani.

Occorre dunque armarsi di santa pazienza e familiarizzare con l'odiata stagione autunnale mettendo in atto una serie di strategie.

    Ecco come sopravvivere al famigerato cambio di stagione con i consigli di Blogo!

  1. Consumare frutta e verdura di stagione - approfittiamo dell'autunno per consumare zucca e verdure di stagione, il nostro organismo ci guadagnerà in salute ed energia. Nutrirsi con alimenti di stagione significa fare il pieno di vitamine e minerali che in frutta e verdura del periodo sono al top della concentrazione. Lasciate dunque da parte alimenti non stagionali perchè ora li trovate non solo più cari, ma anche più poveri di nutrienti.


  2. Acqua e limone - Per resistere al cambio di stagione ed avere più energia e nello stesso tempo ripulire l'organismo da scorie e tossine per qualche mese bevete a digiuno prima di colazione un bicchiere di acqua a temperatura ambiente con il succo di un limone fresco e un cucchiaino di miele grezzo. In questo modo renderete il vostro organismo più resistente alle infezioni e alle influenze di stagione in quanto il sistema immunitario si rinforza grazie alla vitamina C del limone e ai minerali presenti nel miele.

  3. Miele e sale dell'Hymalaia - Personalmente sto provando questa cura da un po' e devo dire che è eccezionale. Mescolate 5 cucchiaini di miele grezzo a 1 cucchiaino di sale rosa dell'Hymalaia e mettete questa mistura in un barattolo di vetro. Ogni sera prima di andare a dormire assumete un po' di questa miscela. Grazie ai minerali presenti nel sale rosa e al glucosio del miele non solo dormirete sonni tranquilli ma il giorno dopo vi sentirete molto più energici. (Fonte ricetta: panecirco.com)


  4. Modificare la dieta - Con l'autunno le esigenze nutrizionali cambiano. Mentre in estate c'è bisogno di cibi rinfrescanti e quindi di un raffreddamento del corpo, in autunno occorre riscaldare l'organismo e quindi abbiamo bisogno di tutto ciò che viene interrato e genera calore, quindi via libera a insalate, cereali integrali, latticini light e zuppe di verdura.


  5. Attività fisica - So bene che l'autunno non invoglia a muoversi, ma occorre darsi una mossa per non impigrirsi, ma soprattutto per superare alla grande il cambio di stagione. Fare movimento infatti attiva le endorfine, gli ormoni del buonumore e oltre a regalarci un fisico più snello, lo sport ci rende più energici per tutto il giorno. Quindi corsa, bici , nuoto o attività da palestra approfittando dei nuovi corsi della stagione autunnale.


  6. Bevande particolari - in autunno tocca scaldare il corpo e quindi è buona norma assumere bevande come tè verde, tisane al mirtillo, tè di zenzero. Per esempio al mattino si potrebbe bere un infuso di ibisco e menta per regalarsi un buon inizio giornata, mentre alla sera sono indicati un infuso caldo di papavero e lattuga selvatica per garantirsi un buon sonno. Bando all'alcol che invece di riscaldare l'organismo finisce per provocare l'effetto opposto. Quindi sì a un sorso di vino di tanto in tanto, ma cercate di evitare birra e altri alcolici.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail